Cacio&Pepe

“Io credo che il mio inizio in cucina sia dipeso da Gigi e Barbara.
Dalle loro stranezze e dalla mia voglia di riscatto”
(Alessandro Borghese)

Successo in televisione e sui social. La strada dello Chef Alessandro Borghese potrebbe sembrare ai più una favola. Ma nei suoi occhi, quelli di un bambino oramai cresciuto, si possono vedere la fatica e l’impegno messi per arrivare dove voleva essere.
Libero soprattutto di fare quello che gli è sempre piaciuto: cucinare. Prima nell’intimità di casa con suo papà e poi da solo sulle navi da crociera. Un percorso iniziato subito dopo la scuola che l’ha portato in giro per il mondo fino al ritorno in Italia dove Alessandro, tra ristoranti e televisione, trova il suo amore. Ora si racconta.
A partire da quelle figure importanti, i pilastri della sua vita, che l’hanno fatto crescere. E di quando ha capito di essere diverso dagli altri, senza perdere però la voglia di mettersi sempre alla prova, anche contro tutti i soliti schemi. Tra momenti privati e ricette uniche, quelle di famiglia, rivive la sua storia (in cucina).

“I believe that my starting point in the kitchen depended on Gigi and Barbara.
From their oddities and my desire for redemption”
(Alessandro Borghese)

Success on television and on social media. The road of Chef Alessandro Borghese may seem like a fairy tale to most people. But in his eyes, those of a now grown-up boy, you can see the effort and the commitment put, to get where he wanted to be.
Above all, free to do what he has always liked: cooking. At first in the privacy of his home with his dad and then alone on cruise ships. A path that began immediately after school that took him around the wide world until he returned to Italy where Alessandro, between restaurants and television, finds his love. Now he narrates himself.
Starting from those important figures, the pillars of his life, who made him grow. And when he realized he was different from others, without losing the desire of continuously challenging himself, even against all the usual patterns. Between private moments and unique recipes, the family ones, he lives over again his history (in the kitchen).